Presentazione

Il Dottorato in Formazione della persona e mercato del lavoro ha lo scopo di formare ricercatori in grado di operare con alta professionalità pedagogica, psicologica, socio-geografica ed economico-giuridica, sia in ambito accademico, sia in imprese italiane ed estere ad alto tasso di innovatività, attraverso percorsi superiori centrati sui problemi della formazione della persona in relazione alle sfide della società contemporanea (trasformazioni del lavoro e dell’Welfare, globalizzazione, nuove tecnologie della comunicazione e della produzione, aumento della popolazione anziana, sviluppo ambientale e sociale sostenibile, risvolti psicologici di questi fenomeni). 

Il percorso formativo proposto ai dottorandi è unitario e mira a due obiettivi: a) approfondimento critico delle cause, dei processi, delle conseguenze problematiche delle trasformazioni del lavoro e dell’Welfare, nei diversi ambiti di interesse del dottorato (pedagogico-formativo, psicologico, economico, giuridico e socio-geografico); b) possibili ipotesi di soluzioni ai problemi specifici sollevati da tali fenomeni sulla base della letteratura e delle migliori expertise disponibili. In tutti i casi, accanto alla ricerca teorica, si cercherà di assicurare ai dottorandi a tempo pieno, in apprendistato di III livello o industriali confronti “esemplari” con esperienze professionali, casi, incidenti critici, ricerche empiriche.